Lo Stato Sociale – Amore, Lavoro E Altri Miti Da Sfatare – Recensione

 In Musica

Lo Stato Sociale è una band, è un fenomeno, è qualcosa che non esiste. E se pure esiste, esiste poco. Scrivere de Lo Stato Sociale è difficile, perchè Lo Stato Sociale è qualcosa che sfugge alle normali regole e leggi di mercato, di ascolto, di estetica, di parzialità; perchè è un calderone disordinato di contenuti e ti lascia in un limbo in cui non sai più quali sono le coordinate per giudicare quello che stai ascoltando. Il lavoro di questa band sembra non avere un confine definito, le tematiche variano dal brano coglione, al pezzo politico, dalla critica agli stereotipi, alla ballata d’amore (sui generis) e non esiste una coerenza nei schermata-2017-02-17-alle-18-49-20toni con cui gli argomenti sono trattati, passando dal sarcasmo, alla serietà magari nell’arco di due strofe, strofe oltretutto metricamente spezzate, a volte forzate, che magari vanno a comporre esclusivamente versi e mai ritornelli, molto spesso parlate invece che cantate, per cui chi viene da un’impostazione classica e schematica della canzone molto probabilmente dirà “Dio, che merda”.

Allora ecco il limbo, ecco il dubbio: con quale spirito ascoltare Lo Stato Sociale? Probabilmente non l’ho ancora capito e sono anni che ci penso ogni volta che li ascolto ma, almeno per oggi, parlerò di loro come una band pop da ascoltare per divertirsi e ogni tanto fare qualche riflessione, senza però pensare troppo.

Amore, Lavoro E Altri Miti da Sfatare è il nuovo album della band bolognese, un titolo a metà tra il provocatorio ribelle e il generalista.

lss-14

A differenza del precedente disco, L’Italia Peggiore, l’elettronica è molto più curata e presente, la produzione e gli arrangiamenti sono ottimi ed anche la scaletta è ben studiata, alternandosi ballate (Vorrei Essere una Canzone), brani danzanti come Per Quanto Saremo Lontani (Biagio Antonacci, sei tu?) a pezzi molto più movimentati (Nasci Rockstar, Muori Giudice Ad Un Talent Show).

Amarsi Male è il primo singolo estratto che, pur conservando la vena ironica e l’aria scanzonata, strizza tantissimo l’occhio alla radio grazie ad una melodia killer, estremamente facile da ricordare, una batteria che viaggia alla grande e una sequenza di accordi efficace e già sentita (un po’ Someday dei The Strokes).

Gli altri due highlights dell’album sono il nuovo singolo Buona Sfortuna e Mai Stati Meglio.

Il primo pezzo sembra l’alter ego cattivo del brano Buon Viaggio(Share The Love) del concittadino Cesare Cremonini, poichè tanto per l’arrangiamento quanto per la linea vocale potrebbe essere una canzone dell’ex Lùnapop, ma con un testo che augura ogni guaio possibile ad una propria ex, piuttosto che una buona avventura.

Mai Stati Meglio è il prototipo dello sfogo del trentenne d’oggi e oltre che molto divertente è anche spendibile per fare un po’ di movimento. L’unica cosa che mi chiedo, di fronte a questo prendere in giro e criticare tutto e tutti, è cosa alla fine resti di non criticabile da parte della band!

Lo Stato Sociale è un fenomeno pop ormai universalmente riconosciuto, tanto tra gli scaffali dei dischi quanto tra quelli dei libri, perchè raccoglie molte tematiche generazionali, facendosi bandiera di esse e al tempo stesso scherzandoci su o talvolta scherzando anche sul pubblico che li ascolta, in un gioco in cui riescono sempre ad uscirne intelligenti e vincitori. Sembrano esserne consapevoli e forse stavolta hanno voluto farsi un po’ più belli e pettinati per la radio e la televisione, con il merito però di non snaturarsi troppo, restando divertenti, ironici e piacenti.

Senza esagerare.

[yasr_overall_rating size=”medium”]
Carlo Maria Gallinoro

Carlo Maria Gallinoro

Carlo Maria Gallinoro è nato a Napoli nel 1990. Dai 13 la musica diventa il suo secondo sangue, dai 20 la medicina diventa il suo percorso. Suona chitarra e pianoforte. Fotografa spesso la sua città. Capace di perdersi in un bicchier d'acqua, e di affrontare oceani aperti senza paura.
Post suggeriti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca