Guava Island, i tropici distopici di Donald Glover e Rihanna

 In Cinema e Teatro

La scorsa estate era un po’ in sordina girata la notizia che Donald Glover e Rihanna stessero girando un film a Cuba dal titolo Guava Island.

Nel frattempo nulla più si era saputo fino a qualche giorno fa, quando è stato annunciato che il film effettivamente c’era e sarebbe stato disponibile per 18h a partire dal 13 aprile gratuitamente su Amazon Prime Video. Di certo l’uscita della pellicola a pochi giorni dal Coachella Festival di cui Glover/Childish Gambino è headline non è stata casuale ma anzi è servita a fare crescere un hype nato in sole 72h.

Ma aldilà dell’audace e riuscitissima campagna marketing portata avanti da quel genio che è Glover (attore, regista, comico, rapper, cantante e chi più ne ha più ne metta) scopriamo qualcosa in più del suo Guava Island.

Filmato in 4:3, con una fotografia “granulosa” che ricorda i filmini in Super 8 e introdotto da un cortometraggio a cartone animato, la pellicola è ambientata su un’isola immaginaria al centro della terra, Guava Island appunto (che nella realtà altro non è che Cuba), che al pari di un universo distopico orwelliano è stata resa schiava dal tiranno Red che sfrutta, controlla e assoggetta l’intera popolazione vietando ogni libertà di espressione e di pensiero.

Donald Glover in a still from Guava Island, which he stars in with Rihanna. The film premiered at Coachella, where Glover’s musical act Childish Gambino headlined on Friday.

Tra i cittadini della colorata ma poco allegra isola ci sono Dani (Glover) cantante idealista sempre con la chitarra in spalla e Kofi (Rihanna) la sua fidanzata, operaia in una fabbrica di Red. Se lei sogna di andare via e lasciare quella povertà e quella miseria, lui è oltremodo legato a Guava Island e per risollevare gli umori dei suoi concittadini decide di organizzare un festival di musica che durerà tutta la notte. La cosa ovviamente non piace al tiranno per un motivo molto semplice: se la popolazione andrà al concerto, il giorno (la domenica), sarà stanco e non andrà a lavoro nelle sue fabbriche.

Dani non sottosta alle minacce di Red, e quel che accade dopo… beh vi tocca vederlo.

Guava Island snocciola così in 50 minuti pieni delle canzoni di Childish Gambino più famose come This is America, Die with You, Summertime Magic, Feels like summer e con un’esplosione di colori tropicali una storia cruda e dolorosa. C’è chi accetta passivo il suo destino, chi invece vuole cambiarlo e lotta per farlo. Ma cambiare non significa fuggire, dice Glover, quando all’amico che sogna l’America risponde: “This is America! America è ovunque si arricchiscono gli altri per arricchirsi.

Riprendendo allora quel filone sovversivo che aveva già scosso gli Usa con la sua This is America, Glover in coppia nuovamente con quel formidabile regista che è Hiro Murai torna ad incitare a non assoggettarsi, a rimanere fedeli a se stessi e a non mollare appena le cose sembrano diventare più dure.

Volendo trovare un difetto ad un film che non è il capolavoro del secolo ma comunque sa essere ben fatto e coerente in ogni sua parte, una pecca di Guava Island è l’egocentrismo di Glover che sfrutta poco il gran talento di Rihanna, relegata ad ancella del suo uomo, sempre in disparte rispetto al divo/eroe di cui è innamorata.

Per il resto come si diceva prima, tutto in questa pellicola risulta calibrato e leggero, impeccabili la scenografia e ovviamente la colonna sonora; anche la sua brevitas che non sfora l’ora rinforza questo ideale equilibrio su cui Guava Island pare fondarsi.

Nike Del Quercio

Nike Del Quercio

Se dovesse essere descritta con tre frasi, queste potrebbero essere: non riesce mai a stare ferma e appena può salta su un aereo; viaggia sempre con un libro in borsa, tipo copertina di Linus; parla tanto, a volte troppo, ma ogni tanto dice anche cose intelligenti.
Post suggeriti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca