Gli incredibili cartoni animati 2

 In Cinema e Teatro, Uncategorized

Dopo l’enorme quanto inaspettato successo del primo capitolo, quattordici anni più tardi il genio di Brad Bird torna dalla famiglia dei Parr per raccontare (finalmente) Gli incredibili 2.
Se già il successo del primo capitolo era stato debordante, il secondo sta superando anche il limite del cielo, mantenendo i primati che il genio sceneggiatore e regista de I Simpson aveva raggiunto.

Mentre Gli Incredibili godeva di un piano d azione ancora inesplorato ai tempi (primo film della Pixar basato su esseri umani, una delle prime commedie sui supereroi, anche se animata), Gli Incredibili 2 si trovava con la spinosa questione di dover maneggiare un eredità così importante, prima fra tutte la vittoria di ben due Oscar.
La storia del cinema è stracolma di sequel che hanno solo ricalcato l’onda del primo, insozzando a volte la natura stessa della narrazione a cui facevano capo o confezionando opere vuote, interamente costruite sul nome del capitolo precedente.

Gli Incredibili 2, in mano al suo geniale papà, non fa parte di questa categoria: la propensione ironica e la forza narrativa del primo capitolo arriva intatta e pulsante all appuntamento col sequel, dando vita ad un prosieguo anche migliore sotto alcuni punti di vista. La rielaborazione della situazione familiare funziona alla perfezione, in realtà discostandosi di poco da ciò che abbiamo visto conoscendo gli straordinari poteri e la curiosa situazione della famiglia Parr. La necessità di aggiornare e rendere attuale la tematica narrativa rispetto a quasi due decenni prima, fa sì che la super protagonista di questa nuova avversità sia Helen, Elastigirl: con astuzia e continuità convincente, Bird scrive una sceneggiatura per niente rimaneggiata, che include la tematica del femminismo senza per questo risultare educativa o ridondante.

La messa da parte di Mr. Incredibile poi, dà vita ad una side story esilarante e moderna, che calca la mano sulla figura genitoriale paterna messa di fronte, dalla modernità dei tempi, alla difficoltà e al peso della gestione della famiglia. L apparato funziona senza fastidi, costruendo una trama anche più matura di quanto non fosse già quella de Gli Incredibili: la regia è una vera testimonianza di professionalità autoriale, che non rinnega l approccio spy-story anni ’70 visto nel primo episodio, riuscendo al contempo a modernizzarlo, rinfrescarlo, evitando che lo spettatore abbia la sensazione di star vedendo la stessa cosa. Questa è la prova che, fatto con ratio e coscienza artistica, la riscrittura di codici culturali datati (il supereroe uomo, il maschio macho che salva il mondo, il padre di famiglia che si prende cura dei cari e della società) è possibile e facile, in un certo senso.

L’evoluzione del mistero di Jack Jack, lasciato in sospeso nel 2004 e caricato dal corto al termine dell’edizione dvd, è compiuta in modo esilarante: a lui viene consegnata l intero filone comico, che il tenero infante stracolmo di poteri bizzarri regge benissimo. Memorabile la battaglia con il procione in giardino, scena destinata a rimanere negli annali del cinema d animazione.

In definitiva, Gli Incredibili 2 è la perfetta e meravigliosa continuazione del primo, capace di raccontare una storia avvincente e divertente al contempo, confezionando il tutto in una veste grafica da paura (luci strobo a parte).
Gli Incredibili 2 ci dice che anche il cinema senza pretese, se in mano a gente come Brad Bird, può essere di qualità, evitando di incappare negli errori di sempre ed eludendo il principio del profitto a tutti i costi.
Mantenendo il proprio spirito vivo e maturando davanti agli occhi, questa saga conferma l’aspirazione dell’animazione a raccontare qualcosa di adulto, ridefinendo anche qui in Occidente (in Giappone accade da mezzo secolo) il ruolo di se stessa.
Speriamo che la lezione della famiglia Parr non venga accantonata.

Enrico Zautzik

Enrico Zautzik

Non sono responsabile delle censure di quei %&*"°# degli autori
Enrico Zautzik

Latest posts by Enrico Zautzik (see all)

Post recenti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

l'uomo che uccise Don Chisciotte