Cinzia, quei trenta centimetri in più raccontati da Leo Ortolani

 In Fumetti

L’amore non si misura in centimetri”. Nemmeno quando quei centimetri sono trenta e li senti di troppo, sotto la minigonna attillata e la pelliccia leopardata. Cinzia però non se ne preoccupa troppo, e non vuole che le si dia un’etichetta. Uomo? Donna? Trans? No, Cinzia è solo Cinzia. La lucciola della Quinta Strada, perdutamente innamorata (senza essere ricambiata) di Rat-Manl’irriverente eroe nato dalla penna di Leo Ortolani, che ha deciso di dedicare il suo primo graphic novel a lei, il personaggio femminile più amato di tutto il suo storico fumetto.

Cinzia, pubblicato da BAO Publishing, non è unospin-off di Rat-Manma una storia a sé stante in cui vengono raccontate con delicatezza, ironia e una narrazione politicamente scorretta (finalmente!) le difficoltà, le discriminazioni, le sconfitte ma anche le gioie, le conquiste personali e le vittorie quotidiane di una trans al giorno d’oggi. Eppure c’è ancora altro in queste 240 pagine in bianco e nero disegnate dalla mano inconfondibile di Ortolani,ovvero la lotta costante e sfibrante che ognuno di noi compie ogni giorno per e contro se stesso, perchè come dice Licia Troisinella prefazione, Cinziaè tutti noi “quando non ci troviamo, quando sappiamo fin troppo bene chi siamo, ma chi siamo non va mai bene agli altri. E allora cambiamo, ci proviamo, solo per capire che no, non si può tradire se stessi, la normalità non esiste, e meno male.

Cinziaperò all’inizio se ne frega di non stare bene agli altri, se ne frega che i colloqui di lavoro le vanno tutti male perchè sulla carta d’identità il nome segnato è ancora Paul, se ne frega delle occhiatacce della gente, o delle donne che urlano quando la vedono nei bagni per Signore, ma ad un tratto qualcosa la fa tentennare, non del tutto, non veramente, ma decide che per avvicinarsi a quello che vuole (un lavoro ben retribuito e l’uomo dei sogni) deve tornare ad essere il triste, insulso, perfettamente “normale” Paul.

Nasceranno ovviamente malintesi, fraintendimenti e peripezie da superare e alla ci sarà l’atteso happy ending, ma occhio non è detto che sia quello che vi aspettate voi!

Ortolaniriesce a maneggiare questa storia con il giusto tatto e ciò vuol dire senza risparmiare colpi bassi o prese in giro, come la storia dell’Arca di Noè che accetta ogni tipo di animale purché sia in una coppia maschio/femmina, o come le riunioni dei movimenti LGBTIQ (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, intersessuali, queer) in cui si decide che bisogna aprirsi di più e accogliere anche coloro che “hanno un orientamento sessuale verso Star Wars”.

Eppure quello che di cui veramente sono cariche queste pagine in una maniera sorprendente è la forza della protagonista, la determinazione a non perdere mai la consapevolezza di quanto sia unico, giusto e bellissimo ciò che lei è, al di là delle etichette, delle battute delle persone o del rifiuto dello Stato di riconoscere con un pezzo di carta ciò che sei. Cinziaè un libro commovente per la spinta che dà ad essere se stessi, ad accettarsi in tutte le proprie sfumature, soprattutto ad amarsi perchè come dice mentre si mette in tiro per andare all’appuntamento con l’uomo dei suoi sogni “Mi piace innamorarmi. Mi piace pensare a qualcuno di speciale che mi faccia battere il cuore, ma alla fine arriva sempre il momento di chiudere altrimenti impazzisci. Per questo voglio essere bellissima. Perché se nessuno mi ama, devo farlo io.

Ma noi Cinzia l’amiamo, anche se lei non lo sa, e siamo grati a Leo Ortolani per aver dato lo spazio, il peso e la forma che meritava, ad un personaggio così divino e toccante portatore – in un momento storico così difficile – di un messaggio di umanità e coraggio, con cui scaldarci al fuoco della speranza.

Nike Del Quercio

Nike Del Quercio

Se dovesse essere descritta con tre frasi, queste potrebbero essere: non riesce mai a stare ferma e appena può salta su un aereo; viaggia sempre con un libro in borsa, tipo copertina di Linus; parla tanto, a volte troppo, ma ogni tanto dice anche cose intelligenti.
Post suggeriti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca