Uncategorized

Francesco Gabbani – Magellano – Recensione

Spoiler: in questo articolo NON si parlerà di Occidentali's Karma Porte in faccia, schiaffi e tumefazioni. Eppure un sorriso perennemente stampato in faccia, come quello di un bambino, sincero e contagioso. Francesco Gabbani si presenta così al suo pubbico, autentico e vivace, come se di colpi bassi non ne abbia mai subiti. Eppure è uno [...]

maggio 10th, 2017|Musica, Uncategorized|0 Commenti

Ex-Otago – Marassi – Recensione

E’ Out Marassi degli Ex-Otago, quinto album della band di Genova, che dà a questo lavoro il nome del quartiere di provenienza dei 5 componenti. Il gruppo è diventato uno dei fenomeni del momento, e rientra a far parte delle uscite “indie” di quest’anno che stanno ottenendo attenzioni da mainstreamer (vedi Calcutta, I Cani, Thegiornalisti, [...]

novembre 26th, 2016|Musica, Uncategorized|0 Commenti

La Top-Ten meno due dei fumetti da leggere in estate

di Alessandra Farro Antiche credenze popolari, nei secoli, hanno preteso da parte di giornali, blog e media in generale due cose, tra le tante indispensabili: la pubblicità e la top-ten dei libri/fumetti/shampoo/dentifrici da regalare a natale. Siccome quest’anno pure noi di FuoriPosto abbiamo deciso di entrare a far parte di questa tradizione, con la mia [...]

luglio 25th, 2016|Fumetti, FumettiNews, Uncategorized|0 Commenti

Biffy Clyro – Ellipsis – Recensione

Era tra i dischi più attesi dell’anno (il più atteso, per il sottoscritto). L’otto luglio è finalmente uscito Ellipsis, l’ultimo album dei Biffy Clyro. Per la band scozzese il silenzio in studio durava dal 2013, quando uscì il mastodontico doppio album Opposites (se escludiamo Similiarities, che contiene però varie b sides della sessione precedente e [...]

luglio 16th, 2016|Uncategorized|0 Commenti

L’uomo che vide l’infinito – Recensione

India, 1912. Srinivasa Ramanujan è un indiano Tamil della città di Madras e ha un dono: capisce i numeri meglio delle persone. Genio matematico, completamente autodidatta, è riuscito a riempire interi quaderni di formule corrette, ma prive di dimostrazioni. Dopo uno scambio di lettere Ramanujan viene invitato al Trinity College di Cambridge. Con la promessa [...]

giugno 10th, 2016|Uncategorized|0 Commenti

Batman Vs Superman, Dawn of Justice -Recensione

Che lo vogliamo e meno, ci sono scelte che definiscono quello che siamo e dalle quali non si torna indietro. Cuore o ragione? Bianco o nero? Riccia o frolla? Marvel o DC? Eppure sono quisquilie rispetto ai dilemmi che mi tormentano dalle elementari: è più forte l’orso o il leone? chi vince tra il gorilla [...]

marzo 25th, 2016|Cinema e Teatro, Uncategorized|0 Commenti

Panic! at the Disco – Death of a Bachelor – Recensione

Il mio primo contatto con i Panic! at the Disco risale a vari anni fa, quando, vittima dell’ondata di emo-post-hardcore-pop-punk-core-chi-più-ne-ha-più-ne-metta, mi immersi in questo mondo di nuove leve americane, di musicisti con ciuffi piastrati, distorsioni tamarre, voci screamo e doppipedali a 200 bpm. Ricordo chiaramente che, mentre guardavo un video di una di queste band [...]

gennaio 19th, 2016|Musica, Uncategorized|0 Commenti

The Visit – Recensione

Da 15 anni la madre di Becca e Tyler non vede i genitori. Decide tuttavia di mandare per una settimana i figli a casa loro, perché conoscano i nonni. Becca coglierà l'occasione per girare un documentario con la speranza di scoprire le origini della terribile rottura. Dopo una calorosa accoglienza, lei e il suo fratello [...]

novembre 27th, 2015|Cinema e Teatro, Uncategorized|0 Commenti

Airway – Aldilà – Recensione

Poche storie, gli Airway sono una delle realtà rock più affermate nel panorama underground italiano. Chi è nel giro da un po’ non può non conoscerli, hanno suonato praticamente ovunque e per un numero spropositato di volte. Hanno iniziato nel 2005, questo vuol dire che proprio quest’anno il gruppo di Treviso festeggia i dieci anni [...]

ottobre 31st, 2015|Musica, Uncategorized|0 Commenti

Editors – In Dream – Recensione

Dopo due anni sono tornati gli Editors, con un disco che si distacca parecchio dal genere messo in opera nel 2013 , con The Weight Of Your Love. In Dream è un disco arrancante, stanco, angosciato, che vede da capo come protagonisti gli acuti di Tom Smith, una scelta stilistica che personalmente non apprezzo, in [...]

ottobre 10th, 2015|Uncategorized|0 Commenti