Michele Assante

About Michele Assante

Abbandonato sulla Terra ancora in fasce, è cresciuto inseguendo un unico grande sogno: diventare un cowboy-pirata-spaziale. Sa bene però che la vita richiede anche concretezza ed è per questo che si è iscritto alla facoltà di Lettere Classiche: per scoprire Atlantide e sconfiggere Cthulhu prima che vengano a riprenderselo gli Alieni.

Brutti e Cattivi – Recensione

Roma, periferia profonda. Una sporca manciata di freaks, mutilati nel corpo e nello spirito, si mette insieme per realizzare una rapina da quattro milioni di euro ai danni di una banca della mafia cinese. Ci sono un paraplegico ex-circense chiamato “Papero” (Claudio Santamaria, ormai mattatore del cinema di genere) e la sua affascinante moglie senza [...]

ottobre 20th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

Blade Runner 2049 – Recensione

Il canadese Denis Villeneuve firma uno dei sequel più temuti dell'intera storia del cinema, in un momento in cui Hollywood, con il fiato delle serie TV sul collo, cerca nuovi impulsi vitali soltanto nei suoi cimiteri monumentali. Bisogna portare alla luce gli amabili resti di un estinto e replicarlo con la speranza che il cult [...]

ottobre 6th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

Gatta Cenerentola – Recensione

L'armatore Vittorio Basile ha grandi progetti per Napoli. La sua nave all'avanguardia (un fiore all'occhiello dell'ingegneria navale italiana) diventerà infatti centro di un “Polo della Scienza e della Memoria” che dovrebbe trasformare l'intera zona del porto in un immenso museo a cielo aperto. L'inaugurazione è vicina quando decide di sposare la bella Angelica Carrannante. Basile [...]

settembre 15th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

Dunkirk – Recensione

Francia 1940. Travolte dalla Wehrmacht truppe inglesi, francesi e belghe hanno raggiunto il porticciolo settentrionale di Dunkirk, l'ultimo non ancora conquistato dai tedeschi. Da lì l'esercito in rotta spera di potersi imbarcare per l'Inghilterra. All'orizzonte si scorgono le scogliere inglesi del Dover, vicine e irraggiungibili. I panzer tedeschi mantengono la loro morsa d'acciaio intorno alla [...]

settembre 1st, 2017|Cinema e Teatro|1 Commento

Spider-Man Homecoming – Recensione

Non è semplice essere Peter Parker alias Spider-Man. Prima di tutto, la tua già complicata vita da adolescente viene sconvolta dal morso di un ragno radioattivo. Poi, un giorno, ricevi una telefonata da Tony Stark e ti ritrovi a combattere contro gli eroi più potenti della terra. Ti senti catapultato in un mondo visto solo [...]

luglio 7th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

The Lost City of Z – Recensione

Una guida indio, uno schiavo per l'esattezza, in una scena di The Lost City of Z dice al protagonista “Io sono libero ma per te, uomo bianco, non c'è via di fuga nella giungla”. Queste parole contengono una beffarda verità. I più brucianti desideri dell'uomo occidentale hanno da sempre abitato le frontiere più remote della [...]

giugno 23rd, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

La Mummia – Recensione

Come ogni anno, la temibile stagione estiva cinematografica è arrivata. Questo significa che per una serie di ragioni (produttive, creative e soprattutto distributive) c'è un'alta probabilità che il recensore saltuario (come il sottoscritto) esca dalla sala con il fegato avvelenato. Pensando a cosa significhi scrivere di un film “da cassetta” in questo periodo mi viene [...]

giugno 9th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

Alien Covenant – Recensione

Spazio, ultima frontiera. A bordo della nave Covenant, più di 2000 coloni dormono immersi nel sonno criogenico. Su di loro vegliano gli occhi inanimati dell'androide Walter (Fassbender). La loro destinazione è un sistema remoto, dove li attende un nuovo pianeta da chiamare casa. L'improvviso schianto con una nube di neutrini costringe tuttavia parte dell'equipaggio ad [...]

maggio 11th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

I Guardiani della Galassia Vol. 2 – Recensione

Due anni fa, senza alcun avvertimento, I Guardiani della Galassia piombarono nel placido universo Marvel come un fulmine a ciel sereno. Quel film era una scommessa su cui pochi avrebbero puntato, con i suoi eroi outsider e il suo regista indie. Il giovane James Gunn tuttavia ci prese alla gola con il suo “awesome mix” [...]

aprile 26th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti

Personal Shopper – Recensione

Come direbbe Guillermo del Toro, un fantasma è come una fotografia sfocata, capace di intrappolare un sentimento ripetuto dolorosamente all'infinito. Un fantasma è un'apparenza di vita per qualcosa di morto, un sentimento sospeso nel tempo. Questa, in un certo senso, è una definizione che si potrebbe dare anche al recente cinema di Olivier Assayas, fatto [...]

aprile 14th, 2017|Cinema e Teatro|0 Commenti