Giulia Mele

About Giulia Mele

In un momento imprecisato di un giorno qualunque mi è capitato di innamorarmi follemente delle parole. Da Tucidide a Capote, faccio delle storie immaginarie e di quelle suoi giornali il mio pane quotidiano, alternando la lettura alla scrittura. Passerei la vita con lo zaino da viaggio in spalla, ma al momento vivo a Londra (e sì, ho la moka nella mia credenza).

L’Avversario di Carrère: ritratto di un omicida da giovane

Sento spesso usare l’espressione “la realtà supera la finzione” ma solo dopo aver letto L’Avversario di Emmanuel Carrère mi sono resa conto che una storia i cui protagonisti sono personaggi reali può far accapponare la pelle molto più di un romanzo thriller di Thomas Harris o un film di Alfred Hitchcock. Emmanuel Carrère, giornalista e [...]

aprile 25th, 2018|Letteratura|0 Commenti

YEMEN: BELLEZZE E ORRORI FIRMATI BATTAGLIA & CANNATELLA

Scrive Pier Paolo Pasolini in Corpi e Luoghi, "lo Yemen, architettonicamente, è il paese più bello del mondo. Sana'a, la capitale, è una Venezia selvaggia sulla polvere senza San Marco...è uno dei miei sogni". I bombardamenti degli ultimi anni hanno polverizzato tale bellezza, che adesso rivive solo attraverso la nostra l'immaginazione, e fra le pagine de La [...]

febbraio 20th, 2018|Fumetti|0 Commenti

Clandestino, storia straordinaria di un piccolo migrante

Ogni anno migliaia di uomini, donne e bambini rischiano la vita per attraversare le trecento miglia di mare che separano le coste del Nord Africa dall’Italia. Clandestino, di Eoin Colfer e Andrew Donkin, da un nome e un volto a uno di loro, e per estensione a tutti. Il piccolo Ebo di dodici anni lascia il suo villaggio [...]

gennaio 16th, 2018|Attualità, Fumetti|0 Commenti

Il Fotografo: un racconto dell’Afghanistan in quattromila scatti

Ho riempito l’ultimo scaffale libero della mia Billy con la piccola collezione di graphic reportage (li chiamo così per distinguerli dalle novel, le quali a mio avviso alludono più alla fiction che a una storia raccontata in termini giornalistici). Mi ricordo che il primo mi era capitato per caso fra le mani, ora invece li [...]

dicembre 19th, 2017|Fotografia, Fumetti|0 Commenti

Leggenda privata di Michele Mari – Recensione

Chi è veramente Michele Mari? Chi segue lo scrittore e ha amato i suoi romanzi come le sue poesie non può che aver nutrito un curiosità forte all'uscita di Leggenda privata, ultima sua fatica: un'autobiografia sui generis in cui Mari racconta di sé in modo giocoso e al contempo serissimo. Senza dubbio fra gli scrittori [...]

ottobre 4th, 2017|Letteratura|0 Commenti

IL TEMPO DI UNA FUGA in Guy Delisle

Christophe André è un operatore della ONG Medici Senza Frontiere e la notte fra l’1 e il 2 luglio 1997 viene rapito da un gruppo di miliziani armati a Nazran, una città dell’Inguscezia piccola repubblica della Federazione Russa a ovest della Cecenia. André riesce a scappare dopo centounidici giorni di prigionia, Guy Delisle invece ci [...]

ottobre 1st, 2017|Fumetti|0 Commenti

BULLETPROOF DIARIES – Storie di una reporter di guerra [RECENSIONE]

Scopro Barbara Schiavulli per caso, partecipando ad un evento al Festival Internazionale di Giornalismo a Perugia, e subito mi rendo conto di essere nel posto giusto al momento giusto, e di avere fra le mani un libro che non mi deluderà. La Schiavulli è da oltre 20 anni una cazzuta (concedetemi il francesismo) corrispondente di [...]

luglio 25th, 2017|Fumetti|0 Commenti

EXIT WEST [RECENSIONE]

Tutte le loro porte continuavano ad essere semplici porte, interruttori che regolavano il flusso fra due spazi adiacenti e potevano solo essere o aperte o chiuse, ma ognuna di quelle porte, considerata con una punta di irrazionale speranza, diventata anche parzialmente animata, un oggetto dotato del sottile potere di schernire i desideri di coloro che [...]

giugno 30th, 2017|Letteratura|0 Commenti

Gli scogli di Taranto [Recensione]

Leggere di Taranto sui giornali significa nella maggior parte dei casi informarsi sulle amare vicende che legano la città all’Ilva, ai disastri ambientali che ha provocato e alle vite che ha talvolta inevitabilmente segnato. Leggere “Gli scogli di Taranto” significa invece avere la possibilità di esplorare un’altra città, conoscerne gli abitanti e un pezzetto della [...]

giugno 19th, 2017|Fumetti|0 Commenti